Il posto delle favole...
Il posto delle favole
...luogo di scambio tra culture differenti  

Il progetto.

Il progetto “Il posto delle favole” realizzato con il contributo della Provincia di Cagliari, ha avuto come finalità, attraverso  lo scambio multietnico e interculturale con gli immigrati africani, il rafforzamento della loro integrazione sociale.

Le attività proposte ed utilizzate per il raggiungimento di questi obiettivi hanno come fulcro le fiabe, africane ed europee a confronto, in quanto potenziale in grado di legare culture diverse.
Le tematiche proposte, comuni a culture diverse, sono la vita e la morte, le miserie e i lutti, l’accoglienza e l’ospitalità, l’ordine e la giustizia.

E poi il racconto prende forma con i laboratori nei quali, insieme, si costruiscono maschere ( le maschere africane, con i loro significati, e le maschere europee messe a confronto perché dal confronto nascano i punti di sinergia e le possibili integrazioni), costumi ( con il racconto dei tessuti e le loro storie ) scenari, ideati e rappresentati con documentari che ripercorrono i luoghi narrati.

Infine la possibilità di lasciare una traccia, visibile da tanti, che racconti con immagini e parole l’intero progetto.

GLI OBIETTIVI SPECIFICI

Il progetto si propone i seguenti obiettivi specifici:

  • favorire lo scambio interculturale con soggetti extracomunitari di origine africana
  • migliorare la loro integrazione sociale
  • mantenere vive per loro tradizioni e cultura di appartenenza
  • condividere tradizioni e cultura
  • promuovere la formazione di conoscenze e atteggiamenti
    che inducono a stabilire rapporti dinamici tra le culture
  • creare un clima relazionale favorevole al dialogo, alla comprensione e alla collaborazione, intesi non solo come accettazione e rispetto delle idee e dei valori e delle altre culture, ma come rafforzamento della propria identità culturale, nella prospettiva di un reciproco cambiamento ed arricchimento.
  • favorire  l’accoglienza, il dialogo ed il confronto;
  • promuovere la cultura della comunicazione e insieme la conoscenza degli altri, lo sviluppo creativo e culturale;
  • tutelare la cultura e la lingua d’origine

 




CONSORZIO KAISTEN - C.F. 92135000922